La casa

Casa al Prato è la casa che Marcello, mio marito, ha comprato e restaurato per noi quando ancora io non ero all’orizzonte.
La cura e la passione che lo hanno guidato hanno trasformato questa torre medioevale ormai in pieno declino, in una bella casa rustica toscana con tutto il fascino dei materiali originali ma anche con tutto il calore e l’accoglienza che ci hanno confortato nei diciassette anni della nostra vita che abbiamo passato qui.
Anni in cui sono nati i nostri due figli Nicola e Caterina, ai quali Lamole e Casa al prato hanno regalato un’infanzia di libertà e di grande contatto con la natura, come solo i bambini che vivono in campagna possono conoscere.

Oggi la nostra scelta è di aprire la nostra casa a tutti coloro che si riconoscono nei nostri valori e desiderano fare un’esperienza di vità nel Chianti, affascinati da una vacanza semplice e vera, fatta di luoghi autentici toccati dall’arte e dall’atmosfera della nostra terra. Coloro che sanno apprezzare le emozioni che ci regalano le piccole cose di ogni giorno troveranno un modo piacevole per passare alcuni giorni in relax, accolti da tutta la nostra famiglia che personalmente si occupa del soggiorno degli ospiti.
Caterina e Nicola, ormai i veri padroni di casa, vi accoglieranno e saranno lieti di guidarvi a lla scoperta di questo piccolo mondo.

La casa dispone di due giardini privati, davanti e dietro l’abitazione attrezzati per colazioni all’aperto. Su richiesta è possibile avere cene o prime colazioni servite nella casa con piatti tipici chiantigiani. Casa al Prato per lo stile architettonico, per il fedele restauro eseguito e per l’arredamento composto esclusivamente da mobili d’epoca originali è il luogo ideale per una vacanza a contatto con la natura e con le tradizioni del luogo. Al piano terreno, da un piccolo loggiato, si accede ad un soggiorno, dotato anche di due letti e comunicante con un giardino di circa 300mq, con piante di alto fusto. Dal soggiorno si passa ad una piccola cucina di servizio, ad un disimpegno con guardaroba e ad un bagno con doccia. Infine troviamo ancora una camera doppia con bagno privato (doccia).

Dal soggiorno, una scala porta al piano superiore, al quale si può accedere anche direttamente dall’esterno salendo una vecchia scala in pietra. Questo è veramente il cuore della casa, soffitti con travi di legno, architravi in pietra e un antico camino del XVI secolo ci accolgono in questo grande soggiorno. A fianco una grande cucina anch?essa con camino e vecchi mobili d’epoca. Dal soggiorno si accede ad un disimpegno sul quale si affacciano una camera doppia con bagno ed una scala di legno dalla quale si raggiunge l’ultimo piano, che occupa la parte più piccola della casa, dandole l’aspetto di una torretta.
Qui abbiamo ancora due camere doppie e un bagno con doccia.